News

Osservatorio Attacchi Informatici 2012

Anche quest'anno la nostra Associazione è patrocinatore e collabora attivamente all'iniziativa OAI, Osservatorio Attacchi Informatici in Italia, per la realizzazione del Rapporto OAI 2012.
Obiettivo primario dell’OAI è divenire il punto di riferimento annuale, autorevole e indipendente,  sulla sicurezza ICT in Italia, analogamente a quanto avviene con il Rapporto CSI statunitense; ulteriore obiettivo è far conoscere, aggiornare  e sensibilizzare sia gli esperti ed i responsabili della sicurezza informatica sia, soprattutto, i vertici delle Aziende/Enti su cosa realmente avviene in Italia sugli attacchi intenzionali ai sistemi informatici. Il Rapporto OAI è l'unico focalizzato sugli attacchi informatici in Italia, basato su una autonoma indagine tramite questionario on-line per i CIO, CISO, CSO ed eventuali consulenti/terze parti che gestiscono la sicurezza ICT di aziende/enti. I precedenti Rapporti sono scaricabili dal sito dell'autore-ideatore: www.malaboadvisoring.it.

Per  un'autorevole realizzazione del prossimo Rapporto OAI 2012,  preghiamo vivamente i soci di rispondere al Questionario OAI 2012 accedendo via Internet alla seguente pagina, che contiene anche informazioni e suggerimenti per la compilazione, oltre all'elenco degli enti/aziende Sponsor e Patrocinatori:

http://www.malaboadvisoring.it/index.php?option=com_content&view=article&id=63&Itemid=79

Il questionario è totalmente anonimo: non viene richiesta alcuna informazione personale e/o identificativa del compilatore e della sua azienda/ente, non viene rilevato e tanto meno registrato il suo indirizzo IP, sulla banca dati delle risposte non viene nemmeno specificata la data di compilazione, tutti i dati forniti verranno usati solo a fini statistici e comunque il livello di dettaglio sulle caratteristiche tecniche dei sistemi ICT non consente in alcun modo di poter individuare l'azienda/ente rispondente.

Come ringraziamento per chi ha completato il questionario ed è disposto ad inviare un suo indirizzo di posta elettronica (sono comunque salvaguardati tutti gli aspetti per rimanere anonimi, non essendoci alcuna correlazione tra le risposte al questionario e l'eventuale indirizzo e-mail inviato),verrà fornito gratuitamente l'indice ed il primo capitolo del nuovo libro Sicurezza Digitale che sarà pubblicato a stampa entro la fine di novembre 2012.

Per qualsiasi chiarimento o suggerimento è possibile inviare un messaggio di posta elettronica al seguente indirizzo:oai@malaboadvisoring.it.

Link al questionario

 

In evidenza
Archivio
Rassegna stampa